Di quanto io sia grata a Tamara Tenenbaum e al suo “La fine dell’amore”

Sono una donna di 28 anni, cresciuta in un ambiente in cui se sei donna devi saper fare le cose di casa, rendere felice il tuo futuro marito (felicità che comporta il mio saper stirare le sue camicie, il mio essere inventiva in cucina nel preparare qualcosa di buono e di diverso ogni giorno), e…… Continua a leggere Di quanto io sia grata a Tamara Tenenbaum e al suo “La fine dell’amore”

Signorina. Memorie di una ragazza sposata, di Chiara Sfregola

Cose che ho imparato leggendo Signorina, di Chiara Sfregola, edito Fandango: in Italia, il matrimonio riparatore (secondo il quale lo stupratore, decidendo di sposare la vittima, non era più ritenuto colpevole), è esistito fino al 1981dati Unicef alla mano, le spose bambine sono 12 milioni l’annola figura della casalinga nasce nell’Ottocento con la società borgheseil carico mentale…… Continua a leggere Signorina. Memorie di una ragazza sposata, di Chiara Sfregola