Libri 2022

  1. L’acqua del lago non è mai dolce, di Giulia Caminito
  2. Per il mio bene, di Ema Stokholma (qui che cosa ne penso)
  3. Borgo Sud, di Donatella Di Pietrantonio (qui che cosa ne penso)
  4. Romanzo di un naufragio, di Pablo Trincia (qui che cosa ne penso)
  5. Frenesia, di Flavio Nuccitelli
  6. La figlia unica, di Guadalupe Nettel
  7. Blankets, di Craig Thompson
  8. La manutenzione dei sensi, di Franco Faggiani
  9. Niente di vero, di Veronica Raimo
  10. Cosmetica del nemico, di Amélie Nothomb (ne ho parlato qui)
  11. Guarda le luci, amore mio, di Annie Ernaux
  12. Residenza Arcadia, di Daniel Cuello
  13. Il vicario, cari voi, di Roald Dahl
  14. Un uomo a pezzi, di Francesco Muzzopappa (ne ho parlato qui)
  15. Basilicò, di Giulio Macaione (ne ho parlato qui)
  16. Pelle d’Uomo, di Hubert e Zanzim (ne ho parlato qui)
  17. Fermo, di Sualzo
  18. Beatrice Sottosopra, di Shelley Johannes
  19. In inverno le mie mani sapevano di mandarino, di Sergio Gerasi (ne ho parlato qui)
  20. Un lavoro vero, di Alberto Madrigal
  21. Cronorifugio, di Georgi Gospodinov (qui che cosa ne penso)
  22. Spatriati, di Mario Desiati (qui che cosa ne penso)
  23. Il corpo in cui sono nata, di Guadalupe Nettel (qui che cosa ne penso)
  24. Oliva Denaro, di Viola Ardone
  25. Naif.Super, di Erlend Loe
  26. Introduzione alla semiotica dello spazio, di Alice Giannitrapani
  27. Uccidi l’unicorno, di Gabriele Sassone
  28. La donna gelata, di Annie Ernaux
  29. L’analfabeta, di Agota Kristof
  30. Tutto chiede salvezza, di Daniele Mencarelli (ne ho scritto qui)
  31. Il gusto di una vita, di Iaia Caputo (qui che cosa ne penso)
  32. La lingua che cambia, di Manuela Manera
  33. Femminili singolari, di Vera Gheno
  34. Il sessismo nella lingua italiana, di AA.VV. Grammatiche della società
  35. Se i gatti scomparissero dal mondo, di Kawamura Genki
  36. Scrivere è un dare forma al desiderio. Conversazione con Pierre Bras, di Annie Ernaux
  37. Prima che mi sfugga, di Anne Pauly
  38. La fine dell’amore, di Tamara Tenenbaum (ne ho scritto qui)
  39. Infanzia, di Tove Ditlevsen
  40. Autobiografia di una femminista distratta, di Laura Lepetit (qui che cosa ne penso)
  41. Quaderno proibito, di Alba de Céspedes
  42. Scheletro femmina, di Francesco Cicconetti
  43. Il ragazzo, di Annie Ernaux
  44. Stranieri su un molo, di Tash Aw
  45. Il sarto volante, di Etienne Kern

Un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...