Signorina. Memorie di una ragazza sposata, di Chiara Sfregola

Cose che ho imparato leggendo Signorina, di Chiara Sfregola, edito Fandango:

  • in Italia, il matrimonio riparatore (secondo il quale lo stupratore, decidendo di sposare la vittima, non era più ritenuto colpevole), è esistito fino al 1981
  • dati Unicef alla mano, le spose bambine sono 12 milioni l’anno
  • la figura della casalinga nasce nell’Ottocento con la società borghese
  • il carico mentale delle donne all’interno delle mura domestiche, sommato al carico lavorativo e anche emotivo
  • meno male che in Italia dal 1970 c’è il divorzio
  • in Italia, tre volte su quattro è la donna a chiedere la separazione
  • sposarsi è un privilegio
  • dall’11 maggio 2016 le unioni civili sono legge
  • fino al 1874, le donne non potevano accedere a licei e università
  • per una donna, l’unico modo socialmente accettato di avere una relazione sessuale era solo il matrimonio
  • il delitto d’onore in vigore fino al 1981
  • la(!) clitoride è stata scoperta nel 1500 da uno scienziato italiano
Signorina, di Chiara Sfregola, edito Fandango

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...